Mercoledì 28/09/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:59
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Vaccinazione persone non autosufficienti, Luca Tramini (M5S): "La Regione si è dimenticata dei più fragili"
Vaccinazione a persone non autosufficienti, Luca Tramini (M5S), si schiera a fianco dei disabili. "La Regione Umbria - attacca Tramini -, si è dimenticata dei più fragili, lasciando indietro le persone non autosufficienti o con disabilità. Nella campagna vaccinale, che procede a rilento rispetto alle altre regioni, in Umbria ad essere lasciate indietro sono le persone più fragili, quelle da tutelare, molte con problemi di disabilità anche al 100%, ed impossibilitate ad andare presso i punti vaccinali. Per la Regione queste persone sembrano essere 'invisibili' e ad oggi nessuno si è posto il problema. Nel calendario delle vaccinazioni non c'è nessuna voce in merito e nessuna priorità, né per le persone non autosufficienti o con disabilità, né per chi le assiste. A tutt'oggi, dall’inizio dell'emergenza Covid, non è stato fatto nulla. Parliamo di persone che non possono muoversi, con gravi problemi di respirazione, con patologie pregresse che mettono a rischio la persona. Di fatto - conclude Tramini -, per la Regione Umbria non esistono. Come Movimento 5 Stelle abbiamo depositato un atto in consiglio comunale che speriamo venga firmato da tutti i consiglieri di tutte le forze politiche: una richiesta di attenzione rivolta alla Presidente Tesei. Narni si deve unire al grido di queste persone, perchè loro esistono e vaccinarsi è un loro diritto. La Regione Umbria deve intervenire immediatamente".
5/3/2021 ore 2:43
Torna su