Mercoledì 05/10/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 07:29
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Trova la porta aperta ed esce di casa, bimbo di 2 anni ritrovato dai carabinieri a passeggio lungo il Corso
L'hanno visto camminare da solo lungo via del Corso, nel centro storico di Orvieto. La sua presenza ha richiamato immediatamente l'attenzione dei passanti. Vedere un bimbetto di due anni in giro da solo, scalzo, per strada, effettivamente non è "normale". Una signora ha dunque chiamato i carabinieri che hanno preso in custodia il piccolo ed hanno subito avviato le indagini per capire chi fosse e da dove venisse. E' successo ad Orvieto. L'insolito “fuggitivo” è stato visto camminare da solo lungo il Corso cittadino. Una donna resasi conto che il bambino era da solo ha chiamato il 112 e poco dopo una pattuglia dei carabinieri è giunta sul posto. I militari si sono dapprima assicurati che il bambino stesse bene e poi si sono attivati per rintracciare la madre. Le ricerche sono state abbastanza complicate in quanto fino a quel momento non vi erano state segnalazioni di scomparsa. Vista la tenera età, però, il bambino non poteva essersi allontanato troppo da casa, così i carabinieri hanno iniziato a cercare in zona, chiedendo informazioni al vicinato. Dopo alcuni minuti, hanno trovato l'abitazione e riconsegnato il bambino alla madre, che ancora non si era accorta di nulla. In pratica era successo che il fratellino maggiore del "fuggitivo" (di 5 anni) aveva poco prima aperto la porta di casa e l'aveva lasciata aperta per poi tornare in camera sua a giocare; il fratellino vista la porta aperta ne aveva approfittato ed era "scappato". Insomma, tutto è bene quel che finisce bene.
17/8/2022 ore 13:58
Torna su