Sabato 24/02/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:36
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Trentacinquenne narnese picchiato da un gruppo di uomini all'uscita di un ristorante
Sarebbe stato picchiato da un gruppo di persone, dopo essere uscito da un ristorante dove aveva mangiato poco prima. Il fatto è accaduto la sera delle vigilia di Natale del 2023, ma i carabinieri lo hanno ufficializzato solo ora. Protagonista della brutta avventura - come riferiscono dal comando provinciale dell'Arma - è stato un 35enne narnese. Costui si trovava all'interno di un ristorante di Acquasparta dove aveva cenato anche un gruppo composto da cinque uomini di età compresa fra i 21 ed i 56 anni. "Durante la loro permanenza nel locale - si legge in una nota dei carabinieri -, i cinque avevano asportato una lampada da tavolo 'touch'. Appena usciti dal ristorante hanno avuto un diverbio verbale, per futili motivi, con un altro avventore, un 35enne residente nel narnese. Dalle parole si è passati ai fatti, con i cinque che hanno percosso violentemente il malcapitato, cagionandogli lesioni che, da una prima refertazione, sono state giudicate guaribili in 25 giorni dai sanitari dell’Ospedale 'Santa Maria' di Terni. Acquisito il referto medico e la denuncia-querela per il furto della lampada dal ristoratore, i carabinieri hanno avviato una minuziosa attività d’indagine, sentendo numerosi testimoni e ricostruendo l’intera vicenda. E' stato così che sono stati individuati i cinque avventori, per i quali è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Terni". "I cinque, tutti incensurati, tranne il più anziano, sono risultati imparentati fra di loro". Per loro l'accusa parla di "furto e lesione personale aggravati in concorso".
(Foto di repertorio)
9/2/2024 ore 20:10
Torna su