Mercoledì 05/10/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 07:08
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Torna il bancomat nel centro storico di Narni, grazie allo sportello installato da Banca Centro Toscana Umbria
È finita l’attesa per gli abitanti del centro storico di Narni che da alcuni giorni hanno nuovamente a disposizione un "Atm" (Automated Teller Machine). Si tratta di uno sportello automatico, ovvero di un bancomat per il prelievo in modalità 'self' di denaro contante. Lo sportello permette inoltre di poter effettuare numerosi altri servizi. Dopo la chiusura dell’ultimo sportello bancario nel centro storico di Narni l’amministrazione comunale si era messa all’opera per trovare le giuste sinergie con le realtà del territorio. All’inaugurazione per Banca Centro Toscana Umbria erano presenti il presidente Carmelo Campagna, il vice presidente Florio Faccendi e il Direttore Generale Umberto Giubboni insieme ai rappresentanti dell’amministrazione comunale di Narni. "Abbiamo risposto ad un appello che veniva da un importante soggetto dell’area di competenza di Banca Centro composta da due regioni, dieci province e 148 Comuni – ha commentato il Presidente Carmelo Campagna –. Le Bcc sono un presidio contro lo spopolamento del territorio e in 698 comuni italiani rappresentano l’unica realtà bancaria. Da oggi Banca Centro raddoppia la sua presenza a Narni: oltre ai servizi e alla consulenza offerti dalla nostra filiale di Narni Scalo, i cittadini, le imprese e i turisti potranno usufruire dell’Atm evoluto installato in piazza Cavour". "Le nuove tecnologie su cui si basa l’Atm operativo nei locali messi a disposizione dal Comune – ha aggiunto il Direttore Generale Umberto Giubboni - consentono in modo facile e intuitivo di eseguire molte operazioni bancarie in autonomia: prelevamenti, versamenti di contanti e assegni, consultazione dei movimenti e del saldo, pagamento bonifici. Un servizio disponibile 24 ore su 24 e tutti i giorni della settimana per venire incontro alle esigenze di soci e clienti".
9/5/2022 ore 4:05
Torna su