Giovedì 29/09/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:42
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Testaccio: il sindaco firma un'ordinanza che prevede l'abbattimento di tre cedri e di altri pini
Alberi divenuti pericolosi per la pubblica incolumità. Da qui la decisione di eliminarli. Prevede l’abbattimento di una serie di alberature pericolose per la pubblica e privata incolumità, specie in caso di condizioni meteo avverse, l’ordinanza del sindaco di Narni nel quartiere di Testaccio. Il provvedimento stabilisce la rimozione di tre esemplari di cedri che si trovano a ridosso delle abitazioni e che sono pericolosi poiché i rami sfiorano ormai i tetti delle case limitrofe. Previsto anche il taglio di otto "pinus pinea" molti dei quali arrivati a fine ciclo vita, altri fortemente inclinati verso la sede stradale e, in un caso, verso un fabbricato. Sarà eliminato anche un pino austriaco, giunto a fine vita e anch’esso inclinato verso le case. Tutte le specie tutelate, stabilisce l’ordinanza, saranno obbligatoriamente sostituite con il reimpianto di altrettanti esemplari, anche nel contesto del progetto di riqualificazione verde avviato a Testaccio dall'amministrazione comunale.
4/10/2021 ore 3:15
Torna su