Lunedý 27/03/2023
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:22
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Sospese le ricerche della persona che sarebbe stata vista gettarsi in acqua nella zona di San Liberato
Esito negativo. Fino ad ora non Ŕ stato trovato nessun corpo in acqua. Continuano, dunque, le ricerche da parte dei vigili del fuoco di quello che era stato segnalato come il corpo di una persona nelle acque del fiume Nera. Dal comando provinciale fanno sapere che uomini del 115, unitamente a personale Saf Fluviale, sta intervenendo nel comune di Narni nella zona che va da San Liberato ad Orte lungo il fiume Nera, fino alla confluenza con il Tevere per la ricerca di un presunto annegato. La segnalazione giunta da un passante che ha visto una persona in procinto di buttarsi in acqua. Sul posto sta operando anche "Drago 145" del nucleo elicotteri di Roma Ciampino. Ad ora le ricerche hanno dato esito negativo. L'elicottero ha sorvolato a lungo l'intera zona, spingendo a valle, ben oltre il punto dove il nera si "tuffa" nel Tevere, senza tuttavia individuare nessun corpo galleggiante in acqua. Le ricerche proseguono da parte della squadra fluviale ed andranno avanti verosimilmente fino a quando non calerÓ la notte.
AGGIORNAMENTO ORE 18,00
Le ricerche del presunto annegato sono terminate con esito negativo. Sono state scandagliate entrambe le sponde del fiume Nera nel tratto segnalato fino alla confluenza con il fiume Tevere utilizzando il gommone e l'elicottero dall'alto. Sia la squadra che il velivolo hanno fatto rientro alle rispettive sedi di appartenenza. A questo punto viene presa in considerazione che si sia trattato di un falso allarme.
(Foto di repertorio).
14/3/2023 ore 16:15
Torna su