Mercoledì 30/11/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:02
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Sorpreso dai carabinieri mentre va ad innaffiare una pianta di canapa indiana in un casolare
I carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Amelia, coadiuvati dai colleghi della stazione Forestale hanno rinvenuto e posto sotto sequestro, una pianta di canapa indiana. La pianta, che è stata rinvenuta nelle campagne di Attigliano, era in piena infiorescenza e coltivata in un vaso. I militari avrebbero sorpreso un 59enne del posto, incensurato, mentre stava andando ad annaffiarla. Nei giorni precedenti gli stessi carabinieri avevano notato “qualcosa di strano” spuntare attraverso la finestra di un casolare non abitato. Sono stati così disposti dei servizi di osservazione nei pressi della costruzione, che hanno portato al rinvenimento della pianta. La conseguente perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire nell’abitazione del 59enne ulteriori 4 grammi della medesima sostanza. "L’uomo - si legge in un comunicato del comando provinciale dell'Arma - è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria competente ai sensi dell’art.73 Dpr. 309/90 per la coltivazione (sanzione penale), nonché segnalato all’U.T.G. – Prefettura di Terni, ex art.75 della medesima norma (sanzione amministrativa) per la detenzione dello stupefacente rinvenuto nella propria abitazione, il cui consumo è da ritenersi per uso personale".
12/10/2022 ore 14:22
Torna su