Domenica 21/04/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:51
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Rompe il naso alla moglie con una testata, 41enne allontanato dalla casa famigliare
Allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alla persona offesa. Questo il provvedimento deciso dalla Procura nei confronti di un 41enne residente a Stroncone. Ad eseguire la misura cautelare, emessa d’urgenza dalla Procura della Repubblica di Terni, sono stati i carabinieri della locale stazione. L'uomo è risultato gravato da precedenti di polizia. Stando a quanto comunicato dal comando provinciale dell'Arma, "Il provvedimento è scaturito al termine dell’ennesimo litigio tra il 41enne e la moglie 38enne, la quale, alcune settimane fa, aveva sporto denuncia-querela nei confronti dell’uomo per maltrattamenti, descrivendo uno scenario di vita non più tollerabile, costellato, negli ultimi 8 anni, da percosse, ingiurie e minacce, avvenute spesso anche in presenza della loro figlia minore. La decisione di rivolgersi all’Arma - prosegue la nota - era scaturita dopo che, nel corso di una discussione, la donna era stata colpita al volto dal coniuge con una testata, con conseguenti lesioni. Avviate le indagini, coordinate dalla Procura ternana nell’ambito del protocollo previsto dalla Legge n. 69/2019, cosiddetto 'Codice rosso', nella tarda serata di lunedì scorso, la 38enne, dopo un’ulteriore aggressione subita, impaurita, si era allontanata a piedi da casa nonostante il freddo, senza soldi né telefono. Soccorsa da un automobilista in transito, tramite il suo telefono aveva chiesto l’intervento dei carabinieri. Una volta ricostruito l’accaduto e dopo esser stata refertata presso l’ospedale del capoluogo, ove le veniva riscontrata la frattura delle ossa nasali".
(Foto di repertorio)
19/12/2023 ore 18:53
Torna su