Giovedì 13/06/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:44
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Ospedale unico Narni-Amelia, Tramini (M5S): "come temevamo non ci sono i fondi Cipe a disposizione"
Ospedale unico Narni-Amelia: niente fondi Cipe a disposizione. A dirlo è Luca Tramini (M5S). "Nonostante la propaganda pre-elettorale fatta da alcuni esponenti della destra umbra - afferma il consigliere pentastellato -, abbiamo avuto un ulteriore riscontro di come il percorso del nuovo ospedale di Cammartana sia ancora poca sostanza e molto fumo negli occhi. Infatti, non solo ancora non vi è traccia dell'ospedale unico all'interno delle disposizioni dei fondi Cipe, ma la Regione Umbria ancora non ha inviato l'iter per richiederli. Non esiste l'accordo di programma da sottoscrivere con il Ministero della Salute, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, per l’utilizzo dei fondi Cipe che dovrebbero servire per il nuovo ospedale. E' incredibile che dopo quasi tre anni dalla delibera Cipe 51/2019 che destinava alla nostra regione la bellezza di 60 milioni, non si sia neppure avviato l’iter per la richiesta. La situazione che si profila - insiste Tramini -, peggiora giorno dopo giorno. Le fasi del procedimento relativo all’Accordo di programma per l'utilizzo dei fondi, che prevedono tra le altre cose un parere del Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici del Ministero della Salute e ulteriori passaggi in sede di Conferenza Stato Regioni, sono particolarmente articolate e possono richiedere un periodo di almeno un anno, nelle migliori delle ipotesi. Tutto il contrario di quanto lasciato intendere dalla giunta regionale e da eminenti rappresentanti locali del centrodestra che erano venuti a dirci che era tutto pronto, nel tentativo di convincerci che le nostre preoccupazione erano ingiustificate e che le nostre erano solo delle becere polemiche. Accanto a questo era stato annunciata l'imminente pubblicazione del bando per l’inizio dei lavori. Siamo pronti a farci stupire dall’apertura del cantiere. Ma con quali soldi si potrà dare il via ai lavori?".
14/12/2021 ore 3:15
Torna su