Lunedì 06/02/2023
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:09
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Sotterranea protagonista del nuovo progetto "Omnia For Italy" che verrà presentato il 24 maggio a Roma
Quando tutto sembrava fermo a causa della pandemia, nelle "segrete stanze" di Narni Sotterranea si lavorava alacremente per portare turisti in città e ora finalmente questo impegno prende forma. Il 24 maggio verrà presentato a Roma, da parte dell'Opera Romana Pellegrinaggi, il nuovo progetto "Omnia for Italy" per valorizzare il patrimonio culturale, religioso e artistico dell'Italia cristiana, nel quale Narni Sotterranea è protagonista. Per ora sono coinvolte 12 regioni e 45 diverse località, compresa Narni Sotterranea, che è in ottima compagnia con Pienza, Cortona, il duomo di Siena, il duomo e il palazzo dei Papi di Viterbo e molte altre destinazioni famose.
OMNIA FOR ITALY: IL PROGETTO
Si chiama "Omnia for Italy" il nuovo progetto dell’Opera Romana Pellegrinaggi (Orp), che verrà presentato ufficialmente lunedì 24 maggio alle 11 nel Palazzo Apostolico Lateranense a Roma, nel corso di una conferenza stampa. L’obiettivo è proporre una vetrina web, tramite la quale il “pellegrino 2.0”, straniero o italiano, possa scoprire e prenotare diverse esperienze del patrimonio culturale, religioso e artistico dell’Italia cristiana. Omnia for Italy, infatti, nasce dall’esperienza digitale di Omnia Vatican&Rome durante i primi mesi della pandemia e sfrutta appieno le risorse della piattaforma dell’Orp (creata nel 2016 per Roma Cristiana). Il progetto nasce e si sviluppa in collaborazione con altre realtà: Opera Laboratori Fiorentini, Archeoares, Sistema Museo, Narni Sotterranea, Centro Turistico Cooperativo, Monastero Clarisse Eremite di Fara Sabina, Cammini di Leuca. Sono 12 le Regioni italiane coinvolte (Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Molise, Piemonte, Sicilia, Toscana, Umbria, Calabria, Puglia), per un totale di 45 città e 26 diocesi. Ben 70 le diverse proposte in programma: dai Cammini di Leuca alla scoperta di Viterbo con il Duomo e il Palazzo dei Papi; dal Complesso Monumentale del duomo di Siena alla scoperta di Orvieto. E ancora passeggiate al Quartiere dei Gesuiti a Parma, pellegrinaggi nella penisola sorrentina, camminate a Pienza, Cortona, Montepulciano e Narni Sotterranea.
22/5/2021 ore 2:25
Torna su