Venerdì 27/01/2023
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:56
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: sabato 21 gennaio in via del Parco verrà inaugurato il defibrillatore in ricordo di Lucilla Cherici
Una bella iniziativa di solidarietà, in ricordo di una giovane donna che non c'è più da alcuni mesi. E' la famiglia di Lucilla Cherici, sposata Icardi, ad averla organizzata in collaborazione con l'associazione Dagspa Worlds di Narni. Questi hanno dato vita ad una raccolta fondi destinata all'acquisto di un defibrillatore da mettere a dispozisione della comunità narnese. Sabato 21 gennaio alle 11.30 avrà luogo una piccola cerimonia per inaugurare il defibrillatore, posizionato in un punto strategico della città, ovvero nel piazzale adiacente l'ingresso del parco pubblico. Lucilla Cherici, che ci ha lasciato agli inizi dello scorso mese di giugno, era molto conosciuta a Narni, ma anche in tante località del ternano e del perugino. Per tutti era diventata la "signora del luna park". Fino a quando ha potuto, infatti, era possibile incontrarla alle feste di paese dove la sua famiglia montava giostre ed attrazioni. In tanti la ricordano con il suo stand al Parco dei Pini di Narni Scalo, oppure alle feste di paese ad Avigliano, Dunarobba, Attigliano e Sangemini, solo per citarne alcuni. Lucilla è morta a soli 53 anni, stroncata da un male incurabile contro il quale combatteva da più di tre anni, lascinado nel dolore il marito Mauro, i tre figli Cristian, Antony e Alessandro ed i piccoli nipoti Santiago e Ginevra.
20/1/2023 ore 17:35
Torna su