Giovedì 29/09/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:44
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: sabato 5 marzo parte il progetto "L'Acqua che bevo", borracce a tutti gli scolari per ridurre la produzione di plastica
Sabato 5 marzo si avvierà il progetto "L'Acqua che Bevo", promosso dall'Assessorato all'Ambiente e realizzato grazie ad un contributo di Auri Umbria. L'obiettivo del progetto è quello di ridurre la produzione di rifiuti ed in questo caso abbattere il consumo di plastica. Alle 11 partirà la distribuzione di borracce per tutta la popolazione scolastica del territorio. "Inizieremo - spiega l'assessore Morelli -, dal plesso scolastico di Ponte San Lorenzo per proseguire nei giorni a seguire in tutte le altre scuole: dai 'Nidi' alle scuole medie. Insieme alla distribuzione delle borracce verrà consegnato del materiale informativo a studenti e famiglie, dove sono indicate tutte le modalità di consultazione dei dati sulla qualità dell'acqua che viene distribuita dal servizio pubblico. Perché è buona, sicura e costantemente controllata. Sarà inoltre l'occasione per illustrare come partecipare e contribuire alla rete 'RiDi Narni ricicleria diffusa' e come ottenere i premi con 'GreenApes' per chi adotta comportamenti virtuosi. Alla distribuzione delle borracce seguiranno ulteriori iniziative".
4/3/2022 ore 14:35
Torna su