Giovedì 29/09/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 23:03
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: ragazzini giocano a pallone in mezzo alla gente dentro ai giardini di San Bernardo, protestano gli anziani
Una convivenza da sempre difficile. Quella tra anziani e bambini che giocano a pallone. Succede in qualsiasi città ed in ogni quartiere, nei giardini pubblici, piuttosto che nei cortili condominiali. Il problema, da qualche tempo, si starebbe verificando anche a Narni, presso i giardini di San Bernardo. Ed a segnalare la situazione sono alcuni anziani che si sono rivolti a noi di Narnionline per far conoscere il loro problema. Stando a quanto ci riferiscono capiterebbe sovente che numerosi ragazzi si mettano a giocare a pallone all'interno dei giardini, in mezzo alla gente. "Beninteso - ci ha detto una anziana signora -, i ragazzi hanno tutto il diritto di giocare e di divertirsi. Ma che almeno lo facciano lontano dalle panchine dove sono sedute le persone". Questi ragazzini giocherebbero a pallone nella zona centrale dei giardini di San Bernardo, proprio quella dove si trovano le panchine ed i giochi dei bambini più piccoli. "Alcuni di noi - continua la signora -, sono stati colpiti più volte da forti pallonate; una donna ha preso addirittura il pallone in faccia e ci ha rimesso gli occhiali. Controlli non ce ne sono e, dunque, quando chiediamo ai ragazzi di giocare con più moderazione e di allontanarsi dalla nostra zona, questi manco ci stanno a sentire. Tra l'altro capita sovente che qualche pallonata se la prendano anche le persone che sono in attesa di entrare a 'Narni Sotterranea' ed in questi casi, come narnesi, non è che ci facciamo una bella figura". Pronta la risposta dell'amministrazione comunale rispetto al disagio rappresentato dagli anziani frequentatori dei giardini. "Sicuramente - spiega il vice sindaco Marco Mercuri - cercheremo di effettuare maggiori controlli nei parchi cittadini, anche se non credo sia facile colpire in 'fragranza di pallonate' i ragazzi. Conoscendo il problema, nel progetto di riqualificazione dell'intera area, è previsto che venga utilizzata la zona della rotonda per il gioco del calcio. Un altro problema che andremo a risolvere sarà quello della polvere e del fango che ha creato in passato dei disagi alle mamme ed ai bambini. Ad ogni modo i lavori ai giardini di San Bernardo inizieranno appena terminati quelli al parco Donatelli di Narni Scalo".
1/9/2020 ore 3:53
Torna su