Mercoledì 12/06/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:40
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: la squadra di Arpa Umbria si aggiudica la prima edizione del triangolare di calcio a scopo benefico
Il freddo pungente non ha frenato gli entusiasmi dei partecipanti. Così la prima edizione del triangolare di calcio a 7, organizzato nei giorni scorsi dal Comune di Narni per raccogliere fondi a favore del progetto "Dispense solidali", è stata consegnata agli archivi tra la soddisfazione generale. Di un certo spessore anche il livello tecnico messo in evidenza da numerosi dipendenti dei tre Enti che per un pomeriggio hanno dato sfoggio della loro bravura nelle vesti di calciatori. "Peccato che tra le nostre fila - ha commentato, tra il serio ed il faceto, l'assessore Giovanni Rubini, uno tra i migliori in campo dei comunali -, non ci fosse il sindaco Lucarelli, bloccato a casa da un attacco febbrile. Con la sua presenza la squadra avrebbe guadagnato in fatto di tasso tecnico e probabilmente ce la saremmo giocata meglio nella finale contro Arpa Umbria". Il mini torneo si è svolto presso gli impianti sportivi del centro civico di Ponte San Lorenzo. A vincere questa prima edizione è stata la squadra di Arpa Umbria che ha battuto nella finalissima la rappresentativa dei dipendenti comunali. Terza classificata la squadra di Anci Umbria. La prima gara ha visto l'Arpa imporsi sull'Anci per 6 a 3, nella seconda la squadra del Comune di Narni ha avuto la meglio sugli "avversari" di Anci Umbria (4-2). Finale scoppiettante fra Arpa e Comune con la vittoria di misura dei primi per 3 a 2. Al termine premiazioni in campo e successiva cena presso i locali del centro civico. "La partita di beneficenza - ha detto l'assessore Silvia Tiberti che ha organizzato questo evento -, è stata un grandissimo successo. Alla cena hanno partecipato circa 100 persone e questo ci ha permesso di raccogliere una discreta cifra che devolveremo al progetto delle 'Dispense solidali' del nostro comune. Attualmente sono 66 le famiglie che sosteniamo attraverso il pacco alimentare, quindi donare alle Dispense è importante, perché abbiamo la possibilità di aggiungere al classico pacco alimentare, fatto maggiormente di prodotti secchi a lunga scadenza, altri beni di prima necessità come ad esempio l'olio o prodotti per la casa o per l'igiene personale. Quello che stiamo vivendo è un periodo storico difficile dal punto di vista economico e sociale ed abbiamo voluto dare un contributo concreto. Qualche mese fa abbiamo aumentato l'Isee per le persone che possono fare richiesta del pacco alimentare ed organizzando la partita di beneficenza e la raccolta fondi della cena, abbiamo voluto dare un altro contributo ai nostri concittadini e concittadine. La solidarietà è un valore importante in una Comunità".
21/12/2023 ore 4:15
Torna su