Domenica 29/01/2023
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 20:20
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, la festa entra nel vivo con la suggestiva cerimonia dell'Offerta dei Ceri, stasera in Cattedrale
Con le cerimonie di carattere liturgico, in programma tra oggi e domani, la festa entra nel vivo. Stasera (martedi 2 maggio) è in programma una delle rieocazioni più belle e suggestive l'Offerta dei ceri. La cerimonia avrà luogo come sempre in Cattedrale alla presenza del vescovo monsignor Francesco Antonio Soddu alla sua prima esperienza con questa rievocazione. Rappresentanze dei tre terzieri, con a capo Priori e Capo Priori, raggiungeranno il Duomo intorno alle 21, per poi tornare nei loro rispettivi rioni al termine della cerimonia. “De Cereis et Palii Offerendi”, si chiama così, l’offerta dei ceri e dei palii, ovvero la rievocazione della tradizionale offerta al patrono. La luminaria delle autorità comunali e pontificie, delle corporazioni, dei castelli, alla luce di ceri e fiaccole, porgerà il proprio omaggio al vescovo della diocesi di Terni, Narni e Amelia. Sfileranno in costume medievale i nobili e le magistrature cittadine che dal palazzo comunale si recheranno nella Cattedrale impugnando un grande cero che verrà donato al vescovo in segno di devozione al Santo Giovenale. A mezzanotte ci sarà “Acali de San Giovenale”, una sorta di inno goliardico dei contradaioli, entrato da anni nella tardizione della festa.
Domani, martedi 3 maggio, è la festa dedicata al patrono San Giovenale, con importanti appuntamenti in programma. Tra questi la messa solenne, anche questa celebrata dal monsignor Soddu, a cui farà seguito la processione con il busto del santo, Nel pomeriggio, dopo tre anni, torna la "Corsa all'anello storica".
2/5/2022 ore 2:35
Torna su