Mercoledì 24/07/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:24
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: i percettori del Reddito di Cittadinanza impiegati nella cura del verde pubblico e del decoro urbano
E' il consigliere comunale di M5S Luca Tramini a dare la notizia. "Sono stati convocati dal Comune di Narni - avverte -, i percettori del Reddito di Cittadinanza che si occuperanno della manutenzione ordinaria del verde e della cura del decoro urbano. Finalmente si parte e si ridà dignità al lavoro ed alle persone. I percettori del Reddito di Cittadinanza, dopo aver seguito dei corsi di formazione nei rispettivi settori di impiego, si occuperanno del taglio di erba e siepi, della manutenzione di parchi e giardini ed altre attività similari. Parliamo di raccolta di rifiuti abbandonati nelle aree verdi, pulizia e manutenzione ordinaria delle strade cittadine e di campagna, verniciatura e migliorie degli arredi urbani, comprese le aree giochi. Finalmente verrà restituita la dignità del lavoro a quelle persone che da subito si erano messe a disposizione della comunità. La tutela dell'ambiente e del territorio, nonché la manutenzione delle strade e degli spazi pubblici aperti, contribuiranno al senso di appartenenza alla comunità locale e al miglioramento del territorio comunale da parte della popolazione residente e non. Saranno formate - conclude Tramini - un massimo di sei squadre che già sono state chiamate per la riunione iniziale con il responsabile dell'area. Tale incontro servirà ad illustrare le attività e a suddividere compiti e ruoli secondo le particolari inclinazioni di ciascuno. Inoltre si terranno degli incontri periodici che serviranno a organizzare le attività e al coordinamento con gli operai impiegati del comune. Lo svolgimento del servizio è previsto dal lunedì al sabato, con possibilità, nel rispetto del computo totale delle ore, di impiego anche la domenica in occasione di eventi e manifestazioni. Un'opportunità che farà del bene e ridarà dignità ai percettori che inizieranno a lavorare ed alla nostra città".
30/3/2022 ore 12:45
Torna su