Lunedì 26/09/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:52
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, città presa d'assalto dai turisti, Lucarelli: "siamo molto soddisfatti, avanti così"
L'estate del 2021 a Narni verrà ricordata come una stagione particolarmente importante per il numero di turisti che hanno preso d'assalto il nostro territorio. Giugno, luglio ed agosto hanno fatto registrare la presenza di migliaia di turisti che hanno gremito il centro storico, non disdegnando, in alcuni casi, di spostarsi anche in qualche vicina frazione. L'attrattore principale continua ad essere "Narni Sotterranea", ma sono molti anche coloro che visitano il Museo cittadino,la Rocca e le chiese cittadine. Grande viavai di turisti, dunque, presso il Digipass dove dipendenti e collaboratori sono impegnatissimi a dare informazioni. Inutile dire che l'angolo più fotografato del centro storico di Narni rimane sempre lo stesso: via del Campanile. Ai piedi delle scalette i visitatori si mettono in fila per scattare la foto di rito che ritrae uno degli angoli più caratteristici del nostro borgo. "Siamo contentissimi di questa situazione - spiega l'assessore al Turismo ed alla Cultura Lorenzo Lucarelli -. Per parte nostra ci siamo impegnati per promuovere iniziative volte a creare interesse nei turisti. Le partecipazioni a trasmissioni specifiche sulle reti televisive nazionali hanno sicuramente inciso su questo versante. Gli eventi estivi hanno fatto il resto richiamando in città, oltre che gli addetti ai lavori delle varie manifestazioni musicali, anche tanta gente interessata a seguire gli eventi in programma. Dobbiamo andare avanti così, sperando che la pandemia presto diventi un brutto ricordo. Senza gli obblighi imposti dalle normative anti-Covid - conclude Lucarelli -, avremmo potuto fare ancora di più in termini di presenze alle tante manifestazioni che caratterizzano l'estate narnese, ma nonostante tutto non ci possiamo lamentare. Narni è diventata ormai un punto di riferimento per tutti coloro che visitano l'Umbria".
19/8/2021 ore 2:25
Torna su