Mercoledì 12/06/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 17:16
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: cerimonia di gemellaggio fra i Lions Club di Narni e di Coimbra
Nei giorni scorsi presso la sala Consiliare del Comune di Narni si è svolta la cerimonia del gemellaggio, per la parte Italiana, dei Lions club di Narni e di Coimbra. La precedente cerimonia di gemellaggio si era tenuta lo scorso mese di marzo presso la città portoghese alla presenza di una delegazione del Club narnese. Alla cerimonia hanno partecipato, oltre a numerosi soci del club, Lorenzo Lucarelli, sindaco Narni, Mauro Andretta, Past President Lions Club Narni, promotore ed artefice dell'iniziativa, Marco Ballerini Presidente Lions Club Narni, Maria Lina Carvalho, Presidente Lions Club Coimbra, Federico Montesi, Presidente Ente Corsa all’Anello, Paolo Giulietti Presidente Ats St. Francis’ Ways, Arcivescovo di Lucca, tramite la sua delegata Raffaella Rossi, Francesco Antonio Soddu, Vescovo di Terni, Narni e Amelia tramite il suo delegato Don Fabrizio Bagnara. "In qualità di Governatore del D 115 CS - ha detto Maria Isabel Da Silva governatore del Distretto centro sud Integrato del Multidistretto 115 del Portogallo -, è un onore e un privilegio celebrare il gemellaggio di due club. In questo momento speciale ricordiamo che, sebbene siamo separati dalla distanza geografica, siamo uniti da uno scopo comune: servire le nostre comunità e fare la differenza nella vita di chi è nel bisogno. Il gemellaggio tra questi club rappresenta più di una semplice partnership. È un’alleanza di amicizia e solidarietà che trascende i confini. Insieme siamo più forti e capaci di raggiungere risultati significativi per chi ne ha più bisogno. I nostri sforzi comuni ci permettono di condividere risorse, esperienze e conoscenze, ampliando così il nostro impatto e la nostra portata. Lavorando fianco a fianco, rafforziamo i legami di amicizia e collaborazione tra i nostri membri, arricchendoci a vicenda e rafforzando la nostra dedizione al Servizio. Possa questo gemellaggio essere l’inizio di una partnership duratura e fruttuosa in cui possiamo continuare a collaborare e ispirarci a vicenda per raggiungere nuovi traguardi nel nostro impegno verso il motto dei Lions: 'Noi serviamo'. Insieme possiamo fare una differenza ancora più grande nelle nostre comunità e nel mondo".
8/6/2024 ore 13:50
Torna su