Giovedì 29/09/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:28
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, bollette arrivate scadute a casa di molti cittadini, Tramini (M5S): "il presidente dell'Asm si dimetta"
Parla di bollette "scadute" e chiede, senza mezzi termini, le dimissioni da parte del presidente di Asm. Luca Tramini (capogruppo del M5S di Narni) segnala una situazione piuttosto complicata. "A casa di moltissimi cittadini narnesi stanno arri8vando bollette Asm già scadute. Narni - continua Tramini -, non può pagare l'incompetenza della nuova gestione leghista che pensa di fare cassa sulla pelle dei cittadini. Da anni la nostra città viene riconosciuta come tra quelle che hanno le più alte percentuali di riciclaggio e questo sarebbe il premio da parte di Asm? Ai più fortunati è arrivata la bolletta da pagare in giornata, mentre alla maggior parte dei cittadini è arrivata già scaduta ed ovviamente con il costo maggiorato. Il servizio offerto dall'Asm in alcune parti di Narni tarda ad arrivare, con rifiuti che si accumulano ed operatori ecologici che non si trovano. Con quanto sta accadendo, dunque, dopo il danno questi cittadini debbono subire anche la beffa delle bollette scadute. Il comportamento da parte di Asm - conclude Tramini -, è assolutamente inaccettabile, chiediamo, dunque, le dimissioni immediate da parte del Presidente di questa azienda. Intanto, come gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle, stiamo acquisendo tutta la documentazione per mettere in atto ogni altro tipo di azione possibile".
18/5/2021 ore 14:15
Torna su