Venerdì 12/08/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:07
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: atti vandalici e degrado in via Porta della Pietra, i cittadini chiedono una sorveglianza costante della zona
Porta della Pietra, uno dei tanti monumenti cittadini, sembra essere alla mercè di persone con pochi scrupoli. E' dei giorni scorsi la notizia riguardante deturpazioni fatte lungo tutto il percorso. Nello specifico sarebbero state danneggiate le panchine, i "segnali" posti lungo il cammino e altre strutture. Sono stati messi fuori uso bastoni, segnali, staccionate e anche le piccole costruzioni in pietra che servono a segnalare il percorso come gli “ometti” che si utilizzano in montagna. Tutto, o quasi, abbattuto da anonimi che non rispettano né il lavoro altrui né il territorio che condividono con i loro concittadini. Basta fare un giro lungo il percorso di Porta della Pietra per rendersi conto del degrado che si registra lungo questra strada che dalle scalette situate in via Vittorio Emanuele scende verso il basso, fino a raggiungere le pendici della rupe sulla quale si erge Narni. I tanti cittadini che sono soliti fare delle passeggiate lungo questo suggestivo percorso, riferiscono anche di sacchetti di rifiuti che vengono abbandonati sul ciglio della strada. Addirittura si parla di evidenti tracce di escrementi umani lasciati da qualcuno che ha scelto quel luogo per fare i propri bisogni. "Questa zona - dicono i cittadini - va sorvegliata. E' troppo bella e suggestiva per essere lasciata alla mercè di certa gente. Una soluzione potrebbe essere quella di chiudere con un cancello l'ingresso della strada, magari dopo l'ultima casa che si trova nella parte iniziale della via".
(Nella foto, Porta della Pietra vista dal basso)
9/4/2021 ore 2:23
Torna su