Martedì 23/07/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:05
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: alla "Luigi Valli" cerimonia di premiazione degli studenti che hanno partecipato al concorso letterario intitolato a Umberto Corradi
Giovedi 30 maggio si è svolta, presso l’auditorium della scuola "Luigi Valli" di Narni Scalo la cerimonia di premiazione del concorso letterario intitolato ad Umberto Corradi. Il concorso, che vede coinvolti gli alunni delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado di Narni, Otricoli e Calvi, è giunto quest'anno alla sua 34esima edizione. Esso si avvale del patrocinio del Comune di Narni e di quello del Centro di Studi Storici di Narni e si pone l’intento di stimolare nelle giovani generazioni la conoscenza delle valenze storiche, artistiche e culturali del proprio territorio di appartenenza. Mossi da tale scopo e nel ricordo delle due grandi figure che hanno dato l’imprinting, al Centro studi storici ed al concorso, quali il prof. Umberto Corradi, al quale è intitolato il concorso stesso – ed il professor Roberto Stopponi, presidente del Centro Studi e per tanti anni, del gruppo di lavoro organizzatore del premio, i docenti della Commissione e la Dirigente Scolastica dell’IC Narni Scalo, Catozzi Sandra, hanno scelto quale tema di fondo del concorso 'I Plenaristi e la valle incantata' . Allo scopo di coadiuvare gli studenti nella preparazione dell’elaborato si è svolta una conferenza guidata dal dottor Franco Passalacqua volta a stimolare quanto i grandi pittori del passato abbiano apprezzato il nostro territorio ed i giochi di luce che esso offriva grazie ai boschi ed alle acque cristalline della valle del Nera. Al termine del percorso di approfondimento circa 40 studenti delle scuole di Narni, Otricoli e Calvi si sono cimentati nella redazione di un elaborato volto a farli riflettere sulla bellezza del nostro territorio e sulle sensazioni che essa evoca catapultandosi indietro nel tempo ed immaginando di essere un giovane plenarista in viaggio. Secondo quanto riferito dai docenti della Commissione giudicatrice guidata dalla professoressa Luciana Proietti, tutti gli studenti hanno risposto positivamente agli stimoli proposti, elaborando dei testi molto coinvolgenti. Vincitore del concorso è stato Pierfrancesco Gucciardi, seconda classificata Marta Bongarzone della Scuola 'Raffaele Fiorentini' di Calvi e terza Viola Pierini. Alla premiazione erano presenti le figlie del professor Umberto Corradi, l’assessore Giovanni Rubini del Comune di Narni ed alcuni rappresentanti del centro Studi Storici di Narni.
31/5/2024 ore 13:35
Torna su