Venerdì 27/01/2023
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:26
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: ferito da un'arma da fuoco 70enne arriva al pronto soccorso ma muore poco dopo
Sarebbe morto a seguito di una ferita di arma da fuoco. L'uomo, di circa settanta anni residente nel narnese, è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale di Terni nel tardo pomeriggio di martedi 29 novembre. Le sue condizioni erano gravi. I medici in servizio hanno fatto il possibile per salvargli la vita ma il poveretto non ce l'ha fatta ed è deceduto poco dopo. Sull'episodio indagano i carabinieri della stazione di Narni Scalo. Spetterà a loro verificare se la ferita è stata realmente provocata da un'arma da fuoco e se questa è da ricondurre ad un fucile da caccia o ad un altro tipo di arma. Sembra in ogni caso che provocare la ferita mortale al settantenne sia stato un fatto incidentale.
AGGIORNAMENTO
Si delinea il quadro riguardante la dinamica che ha portato alla morte del cittadino narnese colpito martedi sera da un colpo di arma da fuoco. Secondo una prima ricostruzione la ferita mortale sarebbe stata provocata dal colpo partito accidentalmente da un fucile poggiato su un tavolo. Sembra che l'uomo si trovassi in comapgnia di altre due persone, tra le quali una sua congiunta, e che una di queste per spostare il fucile abbia inavvertitamente fatto partire il colpo. Fatalità ha voluto che il ficule fosse carico e determinasse in questo modo la tragica fine del settantenne.
30/11/2022 ore 9:25
Torna su