Mercoledì 29/06/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:24
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Furto in treno: 48enne ruba oggetti e una carta di credito dallo zaino di una passeggera addormentata
Approfittando del fatto che la signora, che era seduta nello scompartimento di treno diretto a Terni, si era addormentata, lui ha frugato nel suo zaino con l'intenzione di derubarla. L'uomo, un algerino di 48 anni, non si è per accorto che un altro passeggero aveva visto tutto. E' finita con una denuncia per furto aggravato nei confronti dello straniero, che è risultato essere privo di permesso di soggiorno e senza fissa dimora. L'uomo aveva sottratto dallo zaino della passeggera addormentata vari oggetti, tra cui la sua 'Poste Pay'. Il gesto era però stato notato da un uomo, che ha avvertito la donna, la quale ha subito chiamato la Polizia di Stato. Ad attendere lo straniero alla stazione di Terni c'erano gli agenti della Squadra Volante che, dopo aver restituito la refurtiva alla signora, che ha proseguito il suo viaggio, hanno portato l’uomo in questura per accertamenti. Qui il 48enne è risultato irregolare in Italia e già gravato da precedenti penali. L'uomo dovrà presentarsi all’Ufficio Immigrazione per chiarire la sua posizione sul Territorio Nazionale.
23/6/2022 ore 13:40
Torna su