Venerdì 30/07/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:52
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: da giovedi 8 luglio il Consiglio Comunale torna a riunirsi "in presenza"
Il Consiglio Comunale di Narni torna a riunirsi "in presenza". Lo rende noto il presidente Giovanni Rubini. "Le sedute del Consiglio Comunale - spiega - dal mese di luglio si terranno, come stabilito dalla Conferenza dei Capigruppo, in presenza presso la sede del Comune, nell’aula consiliare, con modalità particolari atte ad assicurarne lo svolgimento in condizioni di massima sicurezza. A tal fine, la Presidenza del Consiglio richiama l’attenzione di tutti coloro che, a vario titolo, avranno accesso all’Aula consiliare e agli spazi comuni adiacenti, sull’osservanza delle misure di sicurezza anti contagio e delle modalità di organizzazione dei lavori. Potranno partecipare alle sedute in presenza i Consiglieri e gli Assessori che abbiano regolarmente compilato il modello di autodichiarazione ai sensi degli articoli 46 E 47 D.P.R. N. 445/2000​ e che non siano sottoposti a misure di quarantena sanitaria. A tal fine, prima dell’inizio della seduta dell'8 luglio e delle successive sedute, dovrà essere compilata apposita dichiarazione. Analoga condizione è richiesta per il personale che accederà all’Aula per le attività di assistenza e documentazione dei lavori consiliari, per i giornalisti accreditati e per i dipendenti comunali. Rimane fermo il divieto di accesso alla sala del Consiglio al pubblico e che quindi le sedute del Consiglio rimangono pubbliche in modalità telematica. Resta fermo - conclude Rubini -, l’obbligo di indossare la mascherina e di osservare rigorosamente il distanziamento sociale di 1 metro durante la presenza in Aula e negli altri spazi comuni adiacenti. Inoltre è opportuno rispettare la tempistica autorizzata per gli interventi dei consiglieri aumentare il distanziamento fisico fino a due metri in tutte le situazioni nelle quali venga rimossa la protezione respiratoria".
7/7/2021 ore 11:29
Torna su