Mercoledì 30/11/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:29
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
I carabinieri arrestano un giovane straniero beccato mentre cede cocaina ad un italiano
I carabinieri della Sezione Operativa hanno arrestato un giovane straniero accusato di spacciare droga. Da diversi giorni i militari ternani avevano notato degli strani movimenti nella zona di Borgo Bovio. Così dopo una serie di appostamenti hanno deciso di entrare in azione. Intorno alle 20 di venerdi 4 novembre i carabinieri hanno visto arrivare un'auto condotta da un italiano; costui si incontrava con il giovane straniero il quale gli consegnava alcuni involucri. Ad un successivo controllo, come spiegano in un comunicato i carabinieri, si scopriva che all'interno dei quattro involucri era nascosta della cocaina per un totale di 4 grammi. In cambio degli involucri il conducente avrebbe consegnato allo straniero del denaro. I carabinieri hanno a questo punto fermato i due. Lo straniero è stato trovato in possesso di ulteriori 4 dosi di cocaina per un peso di 3 grammi. Dopo gli accertamenti di rito il giovane, con precedenti specifici in materia di spaccio di stupefacenti, è stato tratto in arresto nella flagranza del reato. Il Magistrato di turno, avvisato dagli inquirenti dei fatti accaduti, disponeva nei confronti del fermato il trattenimento presso una camera di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri di Terni di in attesa del rito direttissimo presso il Tribunale di Terni ed il sequestro di tutto il materiale rinvenuto. A carico dell’acquirente, un cittadino italiano di 39 anni, si è invece proceduto con la segnalazione all'Autorità Amministrativa per i provvedimenti di competenza.
5/11/2022 ore 12:55
Torna su