Mercoledì 30/11/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:27
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
I carabinieri arrestano un 22enne sorpreso a spacciare cocaina nei pressi di un bar
I carabinieri di Terni hanno arrestato un 22enne straniero accusato di aver spacciato droga nei pressi di un bar di via Di Vittorio. I militari erano da alcuni giorni sulle tracce del giovane e al momento opportuno hanno deciso di intervenire. L’uomo - secondo quanto riferiscono dall'Arma - è stato notato muoversi con dimestichezza tra i giovani del luogo. Il giovane, ignaro della presenza degli investigatori, sarebbe stato avvicinato da un probabile acquirente che era a bordo di una bicicletta elettrica. Tra i due sarebbe stato notato uno scambio ed è a quel punto che i carabinieri hanno deciso di intervenire. Il giovane straniero è stato fermato per essere sottoposto ad un controllo più approfondito nel corso del quale, a seguito di perquisizione personale e dell’autovettura dallo stesso condotta, sono stati rinvenuti 8 piccoli involucri di cellophane contenenti cocaina, per un totale di 5 grammi circa, altre due confezioni più grandi della medesima sostanza, di circa 7 grammi ciascuno, un pezzo di hashish del peso di circa 10 grammi. Il soggetto, privo di qualsiasi attività lavorativa e di fissa dimora, poiché proveniente da Roma, è stato anche trovato in possesso di circa mille euro in contanti, in banconote di piccolo taglio. I carabinieri, avvisato il Magistrato di turno, hanno tratto in arresto lo spacciatore.
14/11/2022 ore 13:40
Torna su