Venerdì 30/07/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:25
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Forza le porte di un garage e di una cantina e ruba vari oggetti, la polizia arresta un 53enne
Rubava nelle cantine e nei garage dei palazzi. Fermato dalla polizia e processato per direttissima. E' successo a Terni nel pomeriggio di martedì 13 luglio. E' stato un cittadino, affacciato dal balcone della propria abitazione, ad insospettirsi per l’atteggiamento di un passante che, dopo aver curiosato all’interno dei veicoli in sosta, era sceso nella rampa dei garage, toccando le maniglie delle serrande dei box. Il cittadino ha telefonato al 112, descrivendo l’uomo che poi aveva visto allontanarsi con un voluminoso zaino in spalla ed un decespugliatore in mano. Immediata la perlustrazione del quartiere da parte della Squadra Volante, che ha consentito, dopo pochissimi minuti, di rintracciare l’individuo con ancora indosso la refurtiva. Oltre al decespugliatore notato dal testimone, l'uomo aveva con se anche una motosega, un mini trapano accessoriato e numerosi generi alimentari congelati, per la maggior parte carni macellate. Le indagini svolte nell’immediatezza hanno permesso di individuare la cantina ed il garage che l’uomo aveva depredato pochi minuti prima forzando le serrature. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari e l’uomo, un 53enne ternano pluripregiudicato, è stato arrestato per i due furti aggravati commessi in pregiudizio di pertinenze di abitazioni. Nel rito direttissimo di questa mattina, il Giudice ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.
15/7/2021 ore 11:43
Torna su