Lunedì 26/09/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 17:01
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Ferdinando Gregori e Leonardo Antonini: due narnesi, campioni di "karting" in giro per l'Italia
Personaggi narnesi sugli scudi in ambito nazionale. Si tratta di Ferdinando Gregori e Leonardo Antonini, due appassionati di "karting" che si stanno mettendo in mostra in giro per l'Italia. Parliamo dei "go-kart", ovvero di quei piccoli veicoli a quattro ruote, con il telaio in tubolare d'acciaio. Sono dei potenti veicoli privi di sospensione e dotati di motore a combustione interna, alimentato a benzina. Questi piccoli bolidi possono raggiungere velocità molto elevate, in base al numero dei cavalli, ai rapporti, alla pista ed al tipo di gomme montate. Il karting è in genere il trampolino di lancio per chi vuole intraprendere la carriera in "Formula 1", una vera e propria formazione per diventare un pilota di livello. Molti dei più grandi piloti di "Formula 1" degli ultimi anni sono stati, in gioventù, "kartisti" di livello internazionale.
LE CATEGORIE
Sono diverse le categorie nelle quali è suddivisa l'attività sportiva in questo settore. Si va dalla "50", riservata a bambini dai 6 anni, per salire alle altre: "60", "100" e "125". La carriera del giovane Leonardo Antonini è iniziata in tenera età nella categoria "60". A trasmettere questa passione al piccolo Leonardo fu il papà, venuto a mancare nel 2015. All'età di 11 anni Leonardo ha vinto il campionato regionale umbro nella categoria "60 Mini Kart". E' stato quello il momento in cui il suo papà capì che quel ragazzino aveva la stoffa per fare bene in questo sport. Altre vittorie seguirono negli anni: dal 2007 al 2009 Leonardo si affermò nella categoria "100 Ica", una delle più ambite e famose, dove vinse tre campionati consecutivi ed altre gare italiane. Il 2010 è stato l'anno in cui smise di gareggiare, ripromettendosi, tuttavia, di riprendere un giorno. La scomparsa del papà lo spinse a riprendere l'attività agonista, ben sapendo quanto il suo genitore ci tenesse.
IL SODALIZIO FRA LEONARDO E FERDINANDO
Quando nel 2020 Leonardo ha incontrato Ferdinando Gregori, grande amico del padre e stimato meccanico, molto ambito nel mondo del kart, è scattata la scintilla. Gregori a Narni è conosciuto dagli appassionati di moto per aver lavorato per anni con il "mago" Gogliardo Filippetti, un nome una garanzia, ma anche per aver collaborato con l'officina Falessi, altro nome di prestigio nell'ambito delle auto da corsa. Gregori è noto nel mondo del kart non solo come meccanico, ma anche come pilota per avere vinto diverse gare. Un anno fa è nato dunque il sodalizio fra Ferdinando e Leonardo, i quali hanno deciso di collaborare per fare insieme qualcosa di importante. I risultati non si sono fatti attendere con un importante terzo posto al campionato italiano nella categoria "125kz Club". Quest'anno gli obiettivi sono molto amibiziosi, in quanto Antonini e Gregori puntano a conquistare il campionato italiano. L'inizio di stagione è partito alla grande: sei gare ed altrettanti primi posti conquistati, nelle gare nazionali di Val Vibrata ed i primi trofei della stagione di Corridonia. Per i due sportivi narnesi sembrano essersi aperte le porte del successo. Da qui alla fine del 2021, infatti, parteciperanno ad altre importanti gare, portando in giro per l'Italia il nome di Narni.
13/5/2021 ore 13:25
Torna su