Mercoledì 12/06/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:06
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Divieto di avvicinamento verso la ex moglie e braccialetto elettronico per un 53enne di Giove
I carabinieri della Stazione di Giove hanno dato esecuzione, nei confronti di un 53enne del posto, alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex moglie e dal suo nuovo compagno. Il provvedimento è stato emesso dall’ufficio del Gip presso il Tribunale di Terni. "Nell’estate del 2022 - riferiscono dall'Arma -, l’uomo era stato raggiunto dall’ammonimento del Questore per comportamenti afflittivi e minacciosi adottati nei confronti dell’ex moglie, segnalati ai carabinieri di Giove. Al momento della notifica del provvedimento i militari, a scopo cautelativo, avevano provveduto anche al ritiro immediato delle armi detenute regolarmente dall’uomo che, tuttavia, dall’inizio del mese di settembre di quest’anno, venuto a conoscenza di una nuova relazione sentimentale intrapresa dalla donna, si è reso responsabile di atteggiamenti persecutori nei confronti della stessa e del suo attuale compagno, denunciati prontamente dalla vittima. La successiva attività investigativa dei carabinieri, che hanno ricostruito minuziosamente la condotta dell’uomo, ha portato al suo deferimento in stato di libertà. Gli esiti delle indagini, coordinate dalla Procura ternana nell’ambito del protocollo previsto dalla Legge n. 69/2019, cosiddetto 'codice rosso', hanno consentito all’A.G. competente di adottare la citata misura, con applicazione del braccialetto elettronico al fine di garantire il rispetto delle restrizioni imposte dal provvedimento cautelare".
27/9/2023 ore 15:20
Torna su