Giovedì 29/09/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:32
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Covid-19, secondo caso a Narni, il sindaco: "si tratta di un componente della stessa famiglia dell'anziana già contagiata"
C'è un secondo caso di Coronavirus a Narni. A darne notizia è il sindaco della città del Gattamelata. "Si tratta - ha spiegato De Rebotti -, di una persona intimamente legata al primo caso, quello ufficializzato nella giornata di sabato 14 marzo. Le due persone contagiate vivono nello stesso ambito famigliare e sono entrambe anziane". Il sindaco aggiunge poi che "le due persone positive al Covid-19 residenti nel nostro Comune si trovano a casa e non in ospedale". De Rebotti in una nota ha scritto: "Questa mattina sono stato avvertito dal servizio sanitario e per questo motivo sto per predisporre l'ordinanza di attivazione in isolamento contumaciale per una cittadina, residente a Narni, risultata positiva al Covid-19. La fonte di trasmissione risulta intimamente legata alla precedente e sempre in origine esterna al territorio comunale e regionale. Sono stati individuati gli stessi contatti avuti dal soggetto precedente, i quali erano stati già sottoposti cautelativamente in isolamento fiduciario. La situazione è monitorata continuamente dal sottoscritto in stretta collaborazione con i servizi sanitari. Si rinnova l’invito a tutta la cittadinanza ad osservare scrupolosamente le linee di comportamento emanate dal Governo e dalla Regione, soprattutto riguardo al divieto di spostamento che può avvenire soltanto per comprovate esigenze di lavoro, per necessità indifferibili e per importanti esigenze sanitarie".
15/3/2020 ore 15:22
Torna su