Lunedì 27/03/2023
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:52
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Cordoglio a Narni per la tragica scomparsa di Giovanni, morto in un incidente di caccia accaduto in Maremma
Narni piange la scomparsa di Giovanni Stentella. L'uomo, che aveva soltanto 53 anni, è morto durante una battuta di caccia al cinghiale. Il tragico incidente è avvenuto nelle campagne di Pitigliano, in provincia di Grosseto. Giovanni, che insieme alla moglie gestiva un negozio di parrucchiere in via Tuderte a Narni Scalo, era andato di buon mattino a caccia in Maremma insieme ad alcuni suoi amici cacciatori. La tragedia è avvenuta nella tarda mattinata di lunedi 30 gennaio in località Pantano. Ad un certo punto, per cause che sono in corso di accertamento da parte dei carabinieri della cittadina toscana, da un fucile sarebbe accidentalmente partito il colpo fatale che ha raggiunto il 53enne. I suoi compagni hanno subito dato l'allarme e poco dopo sul posto sono intervenuti i mezzi del 118 dell'Asl Toscana Sud Est, l'automedica di Pitigliano, la Misericordia di Manciano, i vigili del fuoco, l’elicottero Pegaso ed i carabinieri. Per Giovanni, però, non c'era più nulla da fare. Il magistrato avrebbe disposto l’autopsia per chiarire le dinamiche del decesso. La notizia della tragedia si è immediatamente diffusa a Narni Scalo dove Giovanni era conosciutissimo. Tanti i messaggi di cordoglio affidati ai social, per una tragedia così grave.
(Foto presa dal portale toscano Ilgiunco.net)
31/1/2023 ore 0:15
Torna su