Domenica 19/09/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:13
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Calvi dell'Umbria, festa di San Pancrazio (11-14 maggio): il programma completo dei festeggiamenti
Lo aveva anticipato nei giorni scorsi: la festa di San Pancrazio si svolgerà con le stesse modalità dello scorso anno. Il sindaco di Calvi dell'Umbria Guido Grillini, a tre giorni dall'inizio dei festeggiamenti, ha diramato un comunicato nel quale ha illustrato il programma degli eventi. "Sarà, nostro malgrado - ha affermato -, un'edizione ancora una volta in formato 'digitale'. La situazione pandemica non ci consente di fare altrimenti. Il mio rammarico, oltre al fatto di non poter celebrare per il secondo anno consecutivo 'in presenza' la nostra amata ed antica festa in onore di San Pancrazio, va ai 'Signorini' ed alle loro famiglie che lo scorso anno sono state costrette a rinunciare a vivere la festa in modo tradizionale. Sappiamo tutti che il 'Signorino' raffigura il giovinetto San Pancrazio e dunque deve avere più i connotati di un fanciullo che non quelli di un adolescente. Detto questo si capisce facilmente che un bambino che non può indossare il costume del Patrono nell'anno in cui gli spetta, poi rischia che quegli abiti l'anno successivo, o addirittura due anni dopo, non gli vadano più bene. Quest'anno, d'accordo con i genitori, i bambini che erano segnati per la festa del 2020 parteciperanno alla 'Messa del Signorino' del 12 maggio. E' una piccola consolazione, ma di più non si poteva fare". Il sindaco di Calvi a proposito della pandemia fa delle raccomandazioni ai propri concittadini. "Gli eventi simbolici della festa di San Pancrazio avranno tutti luogo senza la presenza del pubblico - spiega -, e verranno trasmessi in diretta streaming, come avvenuto lo scorso anno. Chiedo, pertanto, a tutti i calvesi di usare la massima diligenza e di rispettare le regole imposte, utili a non creare assembramenti. Siamo ancora in corso di pandemia ed occorre essere molto rigorosi per evitare il riaccendersi di focolai di contagio".
IL PROGRAMMA DEI FESTEGGIAMENTI
Per quanto riguarda il programma dei festeggiamenti, si comincia alle 21,30 di martedi 11 maggio con la "Vestizione" del 1° Stendardo e della "Preghiera" del Signorino. La cerimonia avrà luogo all'interno dei giardini del Monastero e vi prenderanno parte: il primo Signorino ed il Primo Gonfaloniere. Il mattino successivo, alle 10, presso la chiesa di Santa Maria Assunta, avrà luogo la "Messa del Signorino" celebrata dal Vescovo e con la partecipazione dei quattro signorini e del primo Gonfaloniere. Alle 11 sul monte San Pancrazio si svolgerà la cerimonia della "Revisione dei confini", mentre alle 12 il primo Signorino ed il primo Gonfaloniere con i rispettivi Palafrenieri effettueranno il consueto "Carosello" intorno alla chiesa prima della messa che verrà celebrata poco dopo. Alle 15,30 in piazza Mazzini avrà luogo il "Carosello" del primo Signorino e del primo Gonfaloniere, insieme ai rispettivi Palafrenieri. Venerdi 14 maggio alle 16 avrà invece luogo la cerimonia della "Riconsegna degli Stendardi" e conseguente taglio della "Fettuccia".
8/5/2021 ore 20:05
Torna su