Venerdì 27/01/2023
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:46
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Buona sanità: paziente ringrazia medici e personale per l'assistenza ricevuta all'ospedale di Narni
Ha voluto ringraziare medici e personale sanitario dell'ospedale di Narni, per il tratamento ricevuto. Una buona notizia, dunque, che conferma la bontà di un reparto, quello di ortopedia, da poco potenziato e riavviato a pieno regime. La Una nota di encomio è rivolta ai professionisti dei reparti di Ortopedia e Riabilitazione Intensiva dell'Ospedale di Narni, ed è stata inviata nei giorni scorsi al direttore generale dell'Azienda Usl Umbria 2 Massimo De Fino. Quest'ultimo ha rivolto il proprio ringraziamento al paziente per le belle parole ed un apprezzamento all'ottimo lavoro degli staff sanitari. Il direttore generale sottolinea come "questa testimonianza rivesta un significato particolare in quanto certifica la bontà della scelta operata dalla direzione strategica di potenziare l'unità operativa di Ortopedia e Traumatologia diretta dal dott. Dino Scaia e qualificare ulteriormente, sempre a Narni, la risposta assistenziale specialistica con l'attivazione, nello scorso mese di giugno, di 12 posti letto nel servizio di Riabilitazione Intensiva diretto dal dott. Gino Capitò. Grazie alla stretta sinergia tra le due strutture ospedaliere - spiega il manager sanitario - i pazienti sottoposti ad interventi di artroprotesi ginocchio-anca vengono sottoposti, nel medesimo nosocomio, ad un percorso riabilitativo per completare il ciclo di cura e garantire così il pieno recupero degli assistiti".
LA LETTERA DEL PAZIENTE
Egregio Direttore.
Sono stato ricoverato per un intervento chirurgico presso il reparto Ortopedia dell'Ospedale di Narni e successivamente presso il reparto Riabilitazione Intensiva dello stesso nosocomio. Un intervento importante che ha necessitato di una degenza di 16 giorni durante i quali ho avuto modo di apprezzare l'organizzazione lavorativa la sensibilità e l'umanità di tutto il personale sanitario e dei vari operatori. È mio desiderio quindi, esprimere il più sentito ringraziamento al dott. Dino Scaia ed a tutto il suo staff medico. La loro professionalità e la loro precisione nelle risposte, hanno permesso di affrontare un intervento così importante ed invasivo con tutta la tranquillità di chi si sente in mani sicure. Desidero altresì ringraziare il dott. Gino Capitò e tutto lo staff medico, dell'unità di Riabilitazione Intensiva, che mi ha seguito con competenza, scrupolo ed un’attenzione. Esprimo grande apprezzamento a tutte le infermiere gli infermieri ed a tutti gli 'Oss', coordinati dalla dott.ssa Serenella Bertini per la loro dedizione, cortesia e professionalità evidenziate in un coacervo di azioni ed atteggiamenti che hanno trasformato un momento difficile e di dolore in motivo di vero orgoglio per chi, come me, crede nel Sistema Sanitario Nazionale. Infine voglio ringraziare tutti i fisioterapisti, un gruppo di giovani professionisti coordinati dalla dott.ssa Daniela Torriglia, che con simpatia e metodo e scrupolosa preparazione, sanno trattare mirabilmente i pazienti rendendo le sedute particolarmente efficaci. Ortopedia e Riabilitazione Intensiva dell'Ospedale di Narni, sono due piccoli gioielli che andrebbero tutelati e valorizzati. Credo che sia molto raro, vedere pazienti dimessi emozionarsi fino alle lacrime mentre salutano tutti gli operatori sanitari con cui si sono interfacciati durante la loro degenza. Ed è un momento forte, che testimonia quanta professionalità empatia e persino affetto, si sviluppano nei giorni di permanenza in questo angolo di buona sanità".
2/11/2022 ore 13:53
Torna su