Martedì 05/12/2023
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 07:21
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
A Narni, Capitone e Calvi tante iniziative per celebrare la giornata del 25 Aprile
Il Comune di Narni ha reso noto il programma per le celebrazioni del 25 aprile. L’inizio sarà alle 9,00 con la donazione da parte di un cittadino narnese di alcuni documenti sulla 'Resistenza'. I documenti verranno sistemati in un locale del museo di Palazzo Eroli che ospita già la bandiera italiana con impresse le firme di alcuni superstiti anglo scozzesi dell’8° Armata Britannica del 2° Lothians and Border Horse che nel 1944 liberarono Narni. Alle 10,15 la partenza del corteo che deporrà le corone al monumento ai caduti e alle lapidi commemorative, spostandosi poi al cimitero comunale dello scalo pe deporre altre corone al monumento ai caduti partigiani di Narni e in Piazza Luigi Dorandini, dedicata al giovane sbandato dall’8 settembre 1943, poi renitente alla leva e per questo fucilato dai fascisti il 17 maggio del 1944. Una delegazione partirà successivamente per il monte San Pancrazio a Calvi dell’Umbria per rendere omaggio agli 11 partigiani del battaglione “Manni” vittime dell’eccidio dell’aprile del 1944 da parte dei tedeschi nel corso di un rastrellamento. Nel pomeriggio dalle 16,00, si svolgerà al centro civico della frazione di Capitone un incontro pubblico sui temi della pace e della liberazione dei popoli e a seguire musica dal vivo con il gruppo Soul Farmers. La scelta di Capitone, spiega il Comune, è giustificata per onorare la memoria di Ernesto Rotini e Giuseppe Marivittori morti il 13 giugno 1944 togliendo mine che i tedeschi in ritirata avevano seminato sulla strada per fermare l’avanzata degli inglesi.
21/4/2023 ore 12:43
Torna su