Venerdì 20/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:14
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Violavano le leggi in materia di sicurezza nei cantieri, denunciati due imprenditori edili a Narni e ad Otricoli
Continuano su tutto il territorio i controlli dei carabinieri nell'ambito dell'operazione denominata “Mattone Sicuro”. Si tratta di sopralluoghi e controlli che puntano a verificare la sicurezza sui luoghi di lavoro e vengono portati avanti dai militari delle stazioni che fanno capo alla Compagnia di Amelia. Nella fattispecie i controlli che hanno portato alla denuncia di due persone sono stati effettuati dai carabinieri di Narni ed Otricoli, che hanno agito in collaborazione con i funzionari della Direzione Territoriale del Lavoro di Terni. la denuncia a piede libero è scattata a carico di due imprenditori edili, un 42enne romeno ed un reatino 62enne, per violazioni alle norme sulla sicurezza dei lavoratori. I militari ed il personale della D.T.L. hanno effettuato due distinti controlli in altrettanti cantieri edili nella zona di Narni ed in quella di Otricoli, accertando in entrambi i casi che i titolari delle imprese avevano omesso di adottare nell’area di lavoro alcune misure di sicurezza a tutela della incolumità dei lavoratori presenti. L’imprenditore romeno è stato altresì contravvenzionato poiché nel cantiere sito in Otricoli, un operaio presente non risultava essere stato trascritto sui registri amministrativi (obbligatori) della società. Di quanto constatato durante l’accesso al cantiere, il personale intervenuto ha redatto a carico dei titolari dell’impresa una nota informativa alla Procura della Repubblica di Terni per violazione al D.Lgs nr. 81/2008.
8/6/2012 ore 18:29
Torna su