Lunedì 18/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:09
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Trasporti: il Comune di Narni si affida alla mobilità sostenibile, con bus a chiamata e "carpooling"
Il Comune di Narni ha vinto un bando Gal relativo alla mobilità sostenibile. Il progetto consentirà di trasformare alcuni servizi del trasporto pubblico locale, in un'ottica di miglioramento dell'efficienza. Alcuni servizi di linea verranno sostituiti con quelli flessibili a chiamata. In pratica il servizio classico verrà mantenuto negli orari di maggiore utilizzo e per i tempi di calma verrà introdotto il servizio a chiamata. In questo modo i mezzi di trasporto si muoveranno esclusivamente secondo le richieste dell'utenza garantendo così un maggior controllo dei costi del servizio di trasporto e riducendo al contempo in maniera sensibile il fenomeno del mancato pagamento del biglietto. Il progetto a cura dell'Assessorato alla Mobilità in collaborazione con Umbria Mobilità, è in fase di definizione e sarà reso pubblico a breve con capillari azioni di comunicazione. “La partecipazione al bando – commenta l'Assessore Alfonso Morelli - è una delle risposte che il Comune di Narni sta cercando di dare a fronte delle contingenze economiche e dei continui tagli ai servizi pubblici locali. Una risposta creativa che, piuttosto che operare solo in una logica di riduzione, 'ne approfitta' per ripensare un modello di trasporto in un'ottica di efficienza e controllo dei costi. Un modello che potrà essere pilota per l'intera regione”. Sempre sul tema della mobilità alternativa, l'assessorato sta lavorando alla realizzazione di una piattaforma on line per organizzare un servizio municipale di carpooling, una modalità di trasporto che consiste nella condivisione di automobili private tra un gruppo di persone, con il fine principale di ridurre i costi del trasporto. Tale piattaforma, che verrà realizzata in modo totalmente gratuito, sarà accessibile alla cittadinanza narnese attraverso il sito istituzionale, interessera' l'intero territorio municipale e permetterà agli utenti di organizzare i propri spostamenti all'interno dei confini comunali, verso i comuni limitrofi e di inserirsi nella rete di car pooling nazionale.
24/4/2013 ore 13:41
Torna su