Mercoledì 17/07/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 13:32
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Tra Bigaroni e il gruppo della Margherita si rafforza l'intesa dopo l'incontro avuto con Latini, Liberati e Feroli
Si è svolto un incontro tra il Sindaco di Narni, Stefano Bigaroni, e i vertici della Margherita narnese. Alla riunione hanno partecipato, oltre al Sindaco, il Presidente della Convenzione Comunale della Margherita Daniele Latini e i membri del direttivo Giorgio Liberati e Fabrizio Feroli. É stata una discussione ampia e costruttiva, in cui la Margherita, uscita ormai dalla sua fase congressuale locale, ha ribadito l’interesse a rafforzare il suo ruolo all’interno della maggioranza, per rendere più incisiva l’azione di governo in questa fase così importante per lo sviluppo di Narni. Latini ha sottolineato l’importanza dell’accordo sulla soluzione del problema del costo dell’energia, ribadendo, al tempo stesso, la necessità di avviare un confronto serrato sui contenuti del Protocollo d’intesa sottoscritto con la Regione, la Provincia di Terni e il Comune di Terni, al fine di approfondire, nel merito, i progetti che disegneranno lo sviluppo di Narni nei prossimi decenni. Si ritiene che il Protocollo sia un punto di partenza, pertanto l’Amministrazione e tutti i partiti della maggioranza sono chiamati a fornire il loro contributo affinché esso trovi adeguata applicazione. In tal senso, la Margherita sostiene con forza la necessità di una gestione attenta e partecipata del Protocollo, affinché, attraverso atti deliberanti ed impegnativi delle Istituzioni, si concretizzino tempi e risorse per l’attuazione dei progetti condivisi. Il Sindaco Bigaroni si è detto soddisfatto dell’incontro e ha sottolineato ancora una volta il valore aggiunto rappresentato da una coalizione di governo così ampia, che contiene tutte le forze del centrosinistra, e si è reso disponibile a rafforzare ancora di più il dialogo con le forze politiche della maggioranza, elemento questo che non potrà che essere positivo per il lavoro della Giunta Comunale.


23/10/2003 ore 11:05
Torna su