Sabato 16/12/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:10
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Tirreno-Adriatico: è stata una grande occasione per promuovere la città ed il territorio
Certo, le immagini televisive disturbate dalla pioggia e offuscate dal brutto tempo non hanno reso giustizia alle tante bellezze del nostro territorio. Tuttavia poter ammirare Narni in televisione, fa sempre un certo effetto. Soprattutto se si pensa che nello stesso momenti milioni di persone in tutto il mondo stanno guardando quelle stesse immagini. I cronisti della Rai, che hanno commentato la tappa oderna della Tirreno-Adriatico hanno speso delle belle parole per la nostra città, ricordando ad esempio la leggenda riguardante il grifo rosso che è il simbolo di Narni e la "guerra" fatta con Perugia per contendersi il diritto a mostrare lo stesso grifo. Le inquadrature dall'alto della Rocca, di Porta Ternana e del Ponte di Augusto sono state particolarmente suggestive, come pure molto bella ed austera è apparsa la città inquadrata dalla telecamera a bordo dell'elicottero nel momento in cui i corridori stavano transitando lungo strada di Sant'Anna. I campanili, le torri, le piazze narnesi fanno sempre la loro bella figura, dunque siamo convinti che chi oggi ha potuto seguire in tv queste immagini avrà avuto una magnifica impressione di Narni. Speriamo che tutto ciò si traduca in un ritorno economico, dal punto di vista turistico. Intanto queste due tappe, quella di oggi e quella di partenza in programma domani mattina, un primo scopo lo hanno ottenuto, quello di riempire decine di alberghi in un raggio di azione molto ampio, che ha coinvolto anche città e paesi vicini a Narni. Non sarà granchè, ma di questi tempi per albergatori e ristoratori fare il tutto esaurito, anche se per una sola giornata, è cosa assai importante.
8/3/2013 ore 19:00
Torna su