Lunedì 23/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:01
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Terni: il direttore generale dell'Asl 4 D'Ingecco spiega i motivi che hanno portato al trasferimento a Narni del laboratorio di analisi
Niente allarmismi intorno al laboratorio analisi dell’Asl. Il Direttore generale Denio D’Ingecco tenta di smorzare le polemiche che si erano levate all’indomani della decisione, da parte dell’azienda sanitaria, di trasferire il laboratorio presso l’ospedale di Narni. I dipendenti della struttura del palazzo della sanità di via Federico Cesi si erano sentiti colpiti da una decisione ritenuta ingiusta e non avevano mancato di far sentire la propria voce, diffondendo anche un volantino con il quale mettevano in guardia i cittadini dai possibili disagi che il trasferimento a Narni del laboratorio analisi avrebbe procurato loro. “Non ci sarà alcun disagio per la popolazione-assicura invece D’Ingecco-perché il punto di prelievo, raccolta e restituzione dei referti di via Cesi rimarrà aperto ed a Narni verranno trasferite solo le apparecchiature. Piuttosto aumenteranno i punti di prelievo, raccolta e restituzione dei referti che verranno dislocati presso i centri di salute dei tanti distretti sanitari presenti sul territorio. In una successiva fase-spiega ancora D’Ingecco-verranno collegati, via computer, tutti i medici di famiglia ai quali verranno inviati gli esiti degli esami dei loro assistiti. In ogni caso questa riorganizzazione consentirà all’Asl di risparmiare delle risorse economiche che potranno essere reinvestite in altri servizi utili ai cittadini”.
15/10/2004 ore 11:55
Torna su