Martedì 07/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:47
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Taizzano: inaugurata la nuova fontanella di acqua alla spina, taglio del nastro con il sindaco
È stata inaugurata la terza fontanella per l’erogazione di acqua pubblica installata sul territorio comunale di Narni. L’impianto si trova nel parcheggio del Centro Civico di Taizzano. Al taglio del nastro erano presenti il sindaco di Narni Francesco De Rebotti, l’assessore all’Ambiente Alfonso Morelli, il consigliere comunale Fabio Svizzeretto ed il presidente del Centro Civico Alessandro Claudiani. Ad officiare la cerimonia con una benedizione religiosa è stato il parroco della chiesa di S.S. Annunziata don Fabrizio Bagnara. Presenti alla cerimonia tanti cittadini residenti di Taizzano e delle frazioni a sud di Narni a cui il servizio è principalmente rivolto. “Il distributore dell'acqua a km zero, renderà un ulteriore servizio ai cittadini narnesi”, ha detto il primo cittadino. “Si tratta di un punto di distribuzione self service che permetterà di rifornirsi di acqua controllata e certificata”. “L’uso delle 'case dell’acqua' contribuirà certamente alla riduzione dei rifiuti plastici – ha detto l’assessore all’Ambiente, - per chi proprio non può rinunciare al piacere dell’acqua imbottigliata sulla propria tavola. L’acqua alla spina, inoltre, elimina la produzione e il trasporto su camion di milioni di bottiglie di plastica, riducendo così le immissioni nocive di CO2 in atmosfera”. Non solo, ma grazie al prezioso contributo del Centro Civico “Il Campetto” di Taizzano sarà attuata anche una modalità innovativa di gestione della stessa, infatti, grazie a un specifico patto di collaborazione scritto in base al Regolamento Comunale per la Gestione dei Beni Comuni, il centro stesso si occuperà della gestione della fontanella così avviando un'importante esperienza di cittadinanza attiva. La fontanella eroga acqua naturale, gasata e refrigerata proveniente dall’acquedotto comunale al costo di 8 centesimi per ogni litro e mezzo. L’impianto sarà in funzione tutti i giorni. Il pagamento può essere effettuato direttamente presso l’erogatore oppure attraverso chiavette ricaricabili presso la fontanella. L'acqua delle fontanelle è la stessa che arriva tramite l’acquedotto comunale nelle case di ogni utente del servizio idrico, viene trattata depurata da odori, sapori sgradevoli senza modificarne le caratteristiche organo-lettiche ed è costantemente monitorata con frequenti controlli ed analisi.
13/3/2016 ore 14:43
Torna su