Venerdì 04/12/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 20:41
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
<
Scoppia la lite fra tre persone per una stufa a pellet, i carabinieri denunciano due italiani
I carabinieri di Terni sono intervenuti per una lite in corso tra due italiani ed un cittadino rumeno. L’oggetto del contendere, stando a quanto viene riferito dal comando provinciale dell'Arma, riguarderebbe una stufa in pellet. L'oggetto sembra fosse stato lasciato da uno dei due italiani all’interno di un’abitazione di cui era stato affittuario. La stufa sarebbe stata lasciata, come "pagamento" per le ultime mensilità dovute al locatore. All’arrivo dei militari i due italiani, di 30 e 34 anni, noti alle forze dell’ordine, muniti di una spranga in ferro, dopo aver minacciato l’attuale locatario dell’appartamento ed aver sfondato la porta, si sarebbero introdotti all’interno dell’abitazione dove sarebbero riusciti ad impossessarsi della stufa. Entrambi, riportati alla calma dai carabinieri intervenuti nel frattempo, i due sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria di Terni per "minaccia, danneggiamento ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose". I militari stanno verificando la regolarità dei pagamenti dei canoni di locazione pregressi al fine di stabilire la proprietà della stufa.
19/11/2020 ore 12:28
Torna su