Martedì 27/06/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:54
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Rifiuti: parte entro l'anno il porta a porta in tutto il territorio comunale, Morelli "puntiamo al 65%"
Partirà entro l’anno il porta a porta in tutto il territorio comunale. Ad annunciarlo è l’assessore all’Ambiente Alfonso Morelli in merito all’attivazione, entro breve, nel nuovo piano dei rifiuti. “Il nostro obiettivo – afferma l’assessore – è quello di raggiungere nel più breve tempo possibile il 65% di raccolta differenziata. Questo ci permetterà di avere concreti e tangibili benefici ambientali ed economici. Ad oggi abbiamo già superato il 50% - prosegue Morelli - per cui questo obiettivo, che tra l'altro ci posizionerebbe a pieno titolo all'interno delle amministrazioni virtuose in termini di risultati sulla raccolta differenziata e gestione dei rifiuti, è ampiamente raggiungibile”. Il porta a porta supererà tutte le altre modalità di raccolta stradale, con la distribuzione a tutte le utenze di nuovi contenitori per la raccolta differenziata e nuovi materiali informativi. “La fase operativa per l'attuazione del piano – preannuncia Morelli - sarà anticipata da un'importante campagna di comunicazione che prevedrà non solo la distribuzione domiciliare dei materiali informativi ma anche numerosi incontri in tutti i centri civici del comune. Si comincerà il 3 novembre con iniziative pubbliche e comunicazione on-line”. Per lunedì 19 ottobre, in sala Mancini, in Comune, alle 17,15, è intanto convocato l’osservatorio Rifiuti zero al quale parteciperanno l’amministrazione comunale, il presidente dell’Asm di Terni Carlo Ottone, il gestore del servizio rsu, la prima commissione consiliare e le associazioni che operano sul territorio comunale. L’osservatorio discuterà del piano di comunicazione e delle nuove modalità di raccolta porta a porta.
16/10/2015 ore 3:56
Torna su