Sabato 16/12/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:04
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Raccolta differenziata: Amelia surclassa Narni, in due mesi toccato il tetto dell'85%
Ad Amelia sono più bravi di noi narnesi a fare la differenziata, oppure il dato emerso in questi giorni deve essere considerato "casuale" e quindi bisognerà attendere per capire quanto possa essere realistico? Certo, fa notizia il fatto che gli amerini abbiano superato l’85%, in meno di due mesi, con il nuovo sistema attuato dal gestore unico sul fronte della raccolta differenziata. Ed ovviamente gli amministratori amerini vanno fieri di questo dato. Il vice sindaco, con delega all’Ambiente Franco Santarelli, mostra tutta la sua soddisfazione. "E' un risultato molto importante – afferma – superiore all’obiettivo del 47% fissato per il 2017. Adesso - continua - dobbiamo consolidare il risultati per abbassare i costi di conferimento in discarica ed ottenere tutte le premialità economiche previste dal piano d’ambito regionale". Santarelli ricorda anche le difficoltà iniziali dovute alle caratteristiche del territorio amerino. "Il comune di Amelia – ha aggiunto il vice sindaco – ha un’estensione di 135 chilometri quadrati con 5.500 utenti, ma soprattutto con 1.500 abitazioni rurali difficili da raggiungere perché servite da stradine piccole e scomode. E’ nostra intenzione risolvere in tempi brevi queste e tutte le altre difficoltà incontrate finora dopo circa 50 giorni dall’avvio del nuovo sistema di raccolta e fare di Amelia un città pulita".
31/12/2015 ore 3:15
Torna su