Lunedì 23/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:59
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Ponte San Lorenzo: I vigili del fuoco salvano due gattini finiti in un pozzo profondo otto metri
Li ha salvati una piccola nicchia e il tempestivo intervento dei vigili del fuoco di Terni. Due gattini, caduti dentro ad un pozzo di una casa di Strada San Faustino, dalle parti di Ponte San Lorenzo, sono sfuggiti così ad una morte pressochè certa. Il fatto, decisamente inusuale, è accaduto ieri intorno alle 13,30. La padrona di casa da diversi minuti sentiva dei miagolii disperati provenire dal giardino, uscita fuori ha capito che il pianto dei due mici proveniva dal fondo del pozzo. La donna ha provato ad armeggiare con corda e secchio nel tentativo di recuperare i due animali ma non riuscendovi ha chiamato il 115. Rapido l’intervento dei vigili del fuoco che arrivati sul posto si imbracavano a puntino e si calavano all’interno del pozzo profondo circa otto metri. Raggiunta la nicchia dove avevano trovato riparo i due piccoli gatti, i pompieri non avevano difficoltà a prenderli ed a riportarli in superficie. I mici protagonisti della brutta avventura sono stati particolarmente fortunati, perché se nello scivolare lungo la parete del pozzo non avessero trovato la provvidenziale nicchia dove rintanarsi, sarebbero finti in acqua e inevitabilmente annegati. L’episodio porta ancora una volta alla ribalta l’importanza che riveste nella vita di tutti i giorni il corpo dei vigili del fuoco. La squadra che ha operato a Ponte San Lorenzo era composta da quegli stessi uomini che quotidianamente salvano vite umane spegnendo incendi, intervenendo in incidenti stradali e nelle decine di altre attività di soccorso svolte con spirito di abnegazione ed altruismo.
16/12/2003 ore 1:15
Torna su