Domenica 12/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:50
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Otricoli: venerdi 6 novembre un incontro in comune per fare il punto sui lavori di consolidamento del borgo in corso dagli anni '90
E’ in programma venerdì 6 novembre alle 10 presso la sala consiliare del Comune di Otricoli, la conferenza “Consolidamento dell’abitato di Otricoli L.R.65/78. Bilancio in corso d’opera periodo 1990 2009”. L’evento si propone di illustrare tutti gli interventi intrapresi nell’ultimo ventennio per prevenire il rischio idrogeologico da frana, soprattutto in un territorio come quello di Otricoli, classificato fino a pochi anni fa in tutta l’Umbria tra quelli con un indice di pericolosità tra i più elevati, ma che proprio grazie alle complesse lavorazioni effettuate, oggi invece è sicuramente al vertice in termini di sicurezza e prevenzione. All'incontro prenderanno parte il responsbaile della Direzione per la Difesa del Suolo presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio Mauro Luciani, il vice presidente della Provincia di Terni Vittorio Piacenti D’Ubaldi, l’assessore regionale all’Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile Lamberto Bottini e il responsbaile del Servizio Geologico e Sismico della Regione Arnaldo Boscherini. "Il programma - si legge in un comunicato - ha ormai superato la metà del suo sviluppo e ad essere stata oggetto delle lavorazioni più ingenti è stata la parte del centro storico. Correva l’anno 1993 quando fu finanziato il primo stralcio, per complessivi 600milioni di lire, relativo ai lavori di sistemazione e contenimento della scarpata a monte del campo sportivo presso la zona dell’Ortera e di installazione di strumentazioni per controlli e verifiche geognostiche. Nel corso degli anni sono stati finanziati ed eseguiti perseguendo questo obiettivo il rifacimento del manto stradale, la regimazione delle acque nel lato ovest del centro storico, il completamento della scarpata del muro di sostegno realizzato con il precedente finanziamento, il consolidamento dell’intera strada della Circonvallazione, sino alla confluenza della strada comunale
del campo sportivo, la regimazione idraulica e la raccolta delle acque superficiali del settore settentrionale del centro storico e le opere connesse. Una programmazione e progettazione che continua anche ai nostri giorni con il 'Quinto stralcio' finanziato dalla Regione, per un importo pari a 484.660 euro, che è ora in fase avanzata di studio e che prevede i seguenti interventi: 1: installazione delle strumentazioni per il monitoraggio ed indagini geognostiche; 2: attività di monitoraggio del settore est ; 3: intervento di bonifica del versante nel settore a monte della strada provinciale Calvi:Otricoli, con i correlati lavori di riparazione e di adeguamento delle infrastrutture su via del Mulino e prime opere di regimazione delle acque nel settore a valle della strada medesima;
La sequenza delle fasi del programma - prosegue il comunicato del Comune di Otricoli -, il loro lungo sviluppo temporale, la entità delle risorse spese con priorità ogni volta attentamente valutate, l’accompagnamento di ogni fase di lavoro con attività di indagine e di monitoraggio degli effetti degli interventi, sono tutti elementi che devon far comprendere la complessità dei temi trattati: scopo di questo incontro che l’Amministrazione intende evidenziare sollecitando gli Enti aventi competenza e tutta la cittadanza è la tutela del territorio affinché si affermino principi di continuità nell’azione di manutenzione e prevenzione, entrambi divenute indispensabili per prevenire emergenze e calamità naturali. La giornata si concluderà con una visita guidata dai tecnici sui luoghi oggetto dei prinicipali interventi".
3/11/2009 ore 14:58
Torna su