Mercoledì 20/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:25
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Orvieto: domenica 27 febbraio un incontro per discutere la proposta di legge riguardante le manifestazioni storiche dell'Umbria
Domenica 27 Febbraio alle 10 si terrà ad Orvieto, al Palazzo del Capitano del Popolo una iniziativa organizzata dall’A.M.S.U., Associazione Manifestazioni Storiche dell’Umbria, sul tema “Una Proposta di Legge Regionale per le Manifestazioni Storiche dell’Umbria”. Gli argomenti dibattuti verteranno sui seguenti argomenti: manifestazioni storiche e realtà locale, rapporto tra manifestazioni storiche ed economia locale, manifestazioni storiche, turismo e politiche di incoming, manifestazioni storiche e sviluppo economico: la creazione di nuove professionalità, formazione permanente, manifestazioni storiche e risorse finanziarie, manifestazioni storiche e problematiche burocratico-amministrative. Verrà altresì avanzata una proposta di Legge Regionale per le Manifestazioni Storiche che si articola sui seguenti punti: creazione di un Albo Regionale delle Manifestazioni Storiche selezionate da una apposita Commissione, creazione di un fondo per le manifestazioni storiche finalizzato al finanziamento di progetti di formazione artistica ed artigianale, ricerca, promozione turistica, valorizzazione e addestramento degli animali, attività convegnistica e seminariale, pubblicazioni e collane, riferite naturalmente ai molteplici aspetti di manifestazioni e rievocazioni storiche. L’iniziativa, vedrà gli interventi del Sindaco di Orvieto Stefano Mocio e del Vicepresidente della Provincia di Terni Loriana Stella, del Presidente dell’Associazione Manifestazioni Storiche dell’Umbria, Roberto Pileri, del Presidente della Commissione Storica dell’Associazione prof. Emore Paoli, del Presidente Onorario dell’Associazione prof. Pierluigi Mingarelli, del Presidente dell’Associazione Manifestazioni Storiche del Lazio, Rosvaldo Giubileo. Alla presentazione sono stati invitati rappresentanti di tutte le manifestazioni storiche umbre, i rispettivi sindaci e amministratori, assessori e capigruppo consiliare della Regione, assessori e presidenti delle due Province di Perugia e Terni. Hanno sostenuto l’iniziativa il Comune di Orvieto, le amministrazioni Provinciali, la Regione, la Cassa di Risparmio di Orvieto e la Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto.


25/2/2005 ore 18:35
Torna su