Lunedì 23/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:55
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Non va oltre il pari (0 a 0 a Torgiano) la Narnese che perde punti preziosi e vede allontanarsi la vetta della classifica
Niente da fare. Nemmeno a Torgiano la Narnese riesce ad imprimere una svolta al proprio campionato e deve accontentarsi di uno 0 a 0 che serve a ben poco in classifica generale. Volendo guardare il bicchiere “mezzo pieno” possiamo dire che il punto conquistato oggi in terra perugina dai rossoblu è il primo della serie, nelle precedenti trasferte, infatti, la Narnese aveva sempre perso. Non può bastare questa considerazione, però, a mitigare la delusione per quella vittoria esterna che nel ruolino di marcia dei rossoblù manca come il pane. Se si vogliono coltivare sogni di promozione sarà necessario cominciare a vincere anche lontano dal "San Girolamo", altrimenti addio speranze di ritorno in quarta serie. Non è stata una gara avvincente quella di oggi a Torgiano. La squadra di Sesena ha controllato senza grosse difficoltà l’avversario ma non è riuscita però ad averne ragione. C’è stato qualche guizzo da parte dei rossoblu che si sono resi pericolosi davanti alla porta di Carnevali con Carrettucci (al 1 minuto della ripresa) e Negro che al 25 sbagliava clamorosamente tirando il pallone addosso al portiere. I padroni di casa hanno reclamato un calcio di rigore per un fallo di mani commesso dentro l’area da Sulla. Al tirar delle somme il risultato di parità è dunque stato giusto. Ora, i punti persi oggi a Torgiano, la Narnese dovrà andare a riprenderseli domenica prossima a Castelrigone. Certo è che anche oggi la squadra rossoblu ha perso un’occasione importante per recuperare posizioni in classifica dove intanto lo Spoleto (dilagante il 6 a 0 di oggi sull’Angelana) continua a dettare legge.
12/10/2003 ore 17:36
Torna su