Giovedì 19/10/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 23:40
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Nera Montoro, speranze per Terni Energia, il sindaco: "positiva la ripresa del confronto tra le parti"
Uno spiraglio. Che potrebbe allontanare lo spettro dei licenziamenti alla Terni Energia di Nera Montoro. Sulla questione interviene il sindaco di Narni. "Ho letto con soddisfazione - scrive De Rebotti in una nota -, il comunicato sindacale che testimonia la ripresa di un confronto con il presidente Neri di TerniEnergia. In particolare valuto positivamente la volontà dell’azienda di rivedere i termini della procedura di licenziamento collettivo avviata il mese scorso, individuando, già dal prossimo incontro, strade alternative che, come avevo avuto modo di sottolineare all’indomani del comunicato dell’azienda allora rappresentata dall’Ad Manzoni, possono essere certamente meno impattanti e ristabiliscono il senso di una governance condivisa delle ricadute di una fase di difficoltà, spero passeggera, dell’azienda stessa. Non poco, credo, abbia contribuito all’aprirsi di uno scenario diverso e più confacente all’eccezionalità della fase che stiamo vivendo la scelta, responsabile, di aver ricondotto nel territorio la rappresentanza ed il governo dell’azienda stessa nella persona dell’avvocato Neri avendo sperimentato, anche in altre occasioni, come l’allontanamento del potere di indirizzo e decisionale dal territorio rischi di allontanare anche la risoluzione dei problemi, spesso accentuandoli. Per quello che mi riguarda resto con fiducia a disposizione, come istituzione, a sostenere un piano, condiviso dalle organizzazioni sindacali e dall’azienda, teso a garantire capacità produttiva ed occupazionale del sito con gli strumenti esistenti a disposizione anche in virtù del riconoscimento, per il territorio narnese e ternano, dello status di crisi di area complessa".
18/9/2017 ore 15:22
Torna su