Martedì 17/10/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:49
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni verso le elezioni: la replica del Partito Democratico agli attacchi di Amici (TpN)
La campagna elettorale si infiamma. L'invito ad "andare a casa" fatto da Alessandro Amici agli esponenti del Pd , ha prodotto la reazione di quest'ultimo partito. "Il cambiamento, qualunque esso sia. Questa - dicono dalla segreteri narnese del Pd -, è la ricetta di governo che certi personaggi in cerca d'autore propongono ai cittadini narnesi". Nel comunicato a firma Pd non viene mai fatto il nome di Amici, ma il riferimento all'esponente di Tutti per Narni è più che esplicito. "Di solito - continua la nota -, in tutti gli aspetti della vita, quando si vuole cambiare è per migliorare, cambiare in meglio. Evidentemente l'autore di questo geniale programma elettorale, ossia l'ex socialista, ex diessino ex, ex, ex ed oggi numero tre di Tutti per Narni (dopo il candidato sindaco e Matteo Salvini), non crede neppure lui che la loro proposta elettorale sia credibile e di qualità. E i narnesi non se ne stupiscano! Davvero sorprendente invece è l'incapacità di proporre un briciolo di idee, di programmi alternativi e persone credibili ad incarnarli. Il Pd, al contrario, è abituato a lavorare su idee e progetti chiari, a governare le difficoltà senza proclami, ma con la responsabilità di chi ha la statura per amministrare perché a chiacchiere sono tutti 'salvatori della patria', ma nei fatti le cose sono ben diverse. Il Pd ci mette la faccia, anche nei momenti difficili, e sa che ogni errore, ogni problema non risolto, ogni difficoltà si riconosce per affrontarla non con banali parole, bensì con il lavoro, la fatica quotidiana, la consapevolezza che Narni è una città troppo rispettabile e importante per cercare avventure e avventurieri, populismi e demagogie".
27/5/2017 ore 5:23
Torna su