Lunedì 21/09/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:37
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
<
Narni: vecchia centralina della Sip abbandonata da anni in piazza XIII Giugno è diventata un comodo rifugio per topi di grossa taglia
Sta lì da più di venti anni e sono almeno dieci che non svolge più alcuna funzione, ma nessuno la smonta. La vecchia centralina della Sip situata in piazza XIII Giugno non è mai stata rimossa dall’azienda ed oggi è ridotta ad un pezzo di ferro ingombrante e brutto a vedersi. Ma sono anche altri i problemi che quella brutta struttura metallica determina, perché alla base di essa, nel punto in cui un tempo passavano i cavi che andavano a raccordarsi con le linee telefoniche, è rimasta aperta una grossa buca dalla quale entrano e escono topi di varie dimensioni. “Quelle brutte bestiacce hanno la loro tana proprio dentro a questa buca – spiegano gli abitanti di piazza XIII Giugno -, ne abbiamo visti a decine entrare e uscire proprio da sotto alla centralina e alcuni sono grandi come dei gatti”. Chi ha la porta di casa a pochi metri dalla vecchia centralina ha il terrore che qualche topo possa entrargli in casa: “E’ già successo una volta – racconta una signora – ed è stata una brutta esperienza non solo per il ribrezzo che può fare un topo grosso così ma anche per il timore che possa morderti con tutte le conseguenze possibili”. In Comune cadono dalle nuvole quando gli viene detto della centralina abbandonata. “Ma perché non è più funzionante? – rispondono all’ufficio dei Lavori Pubblici -. Se è così informeremo subito la Telecom affinché qualcuno venga a smontarla”.
19/5/2006 ore 11:25
Torna su